La magia del Messico nel giorno dei morti!

Tabella dei contenuti

Il Giorno dei Morti si celebra in tutto il mondo in modi diversi, ma il Messico è riuscito a trovare il modo di rendere questa festa più gioiosa e accattivante nel ricordare quel qualcuno che abbiamo perso almeno una volta. Forse, è per la loro cultura, i loro costumi, il loro modo di vedere la vita e il loro modo di affrontare la morte con musica, cibo e colori infiniti.

 

Giorno dei Morti - Moneytrans Blog

 

Ogni secondo di Novembre le famiglie di tutto il Messico commemorano coloro che hanno perso con la festa del Giorno dei Morti. I messicani hanno la bellissima convinzione che quel giorno le anime dei propri cari che se ne sono andati tornino a casa. Le strade di tutto il Messico sono piene di musica tradizionale messicana, ghirlande di carte colorate, fiori, costumi da teschio e famiglie che visitano i cimiteri. Lì mettono candele intorno alle tombe dei loro cari per illuminare la strada di casa, un sentiero pieno di petali arancioni di fiori Sempazúchil che fungono anche da guida.

Alcune famiglie trascorrono addirittura la notte nei cimiteri che, durante questo periodo, sono aperti tutto il giorno e tutta la notte. L’atmosfera assume un colore magico, non è una notte triste ma un momento per celebrare il ritorno delle anime nel mondo dei vivi, così tante famiglie ingaggiano i mariachi per suonare le canzoni preferite dei loro tanto agognati defunti. E sappiamo che la musica rende i cuori felici!

 

Ciò che viene ricordato vive per sempre

Nelle loro case, le famiglie messicane si riuniscono per mangiare il famoso “pan de muertos” e dolci a forma di teschio, oltre che a godersi l’unione della famiglia -molto importante in Messico-. Innalzano anche altari a sette livelli con offerte come teschi, fiori Sempazúchil, sale e copale come segno di purificazione, frutta e candele per ogni defunto. Infine, aggiungono foto di familiari o amici deceduti che ricordano con tanto affetto.

In Messico, hanno la preziosa convinzione che le persone care che hanno perso non se ne andranno mai finché continui a ricordarle. Pertanto, si dice che se nessuno si è ricordato di mettere la tua foto sull’altare, la tua anima non potrà tornare a casa nel Giorno dei Morti. Quindi alcuni messicani mettono una candela in più in modo che queste anime “dimenticate” possano tornare a casa loro senza perdersi.

Giorno dei Morti & familigia - Moneytrans Blog

 

Giorno dei Morti, un magico patrimonio notturno dell’umanità

Nel 2008, l’UNESCO ha dichiarato questo festival come patrimonio culturale intangibile dell’umanità per la sua tradizione e cultura; ma soprattutto per il messaggio che questa notte implica per il resto dell’umanità: nessuno se ne va finché continui a ricordarlo.

Il ricordo di coloro che abbiamo amato resta per sempre nel cuore di chi ricorda, ma anche nel cuore di chi viene ricordato. I suoi aneddoti, i suoi consigli ei suoi sorrisi sono qualcosa di intangibile e sappiamo che l’intangibile non si spegne, non se ne va, ma rimane nella memoria di chi è disposto a non dimenticare. Forse è per questo che l’amore per i nostri genitori, i nostri fratelli oi nostri amici dura sempre nel tempo nonostante il passare degli anni!

Giorno dei Morti & altare - Moneytrans Blog

 

Coco, un film da ricordare 

Meno di un anno fa, il film Coco ha conquistato il botteghino di tutto il mondo ed è riuscito a trovare un posto nel cuore di tutti i suoi spettatori, bambini e adulti. Per la prima volta Disney Pixar ha reso omaggio alla cultura, alla musica e all’importanza della famiglia in Messico! E lo fa attraverso la storia di Miguel, un ragazzo messicano che vuole essere un musicista di fronte all’opposizione della sua famiglia, che ha negato la musica da quando il suo bis-bis-nonno li ha abbandonati per questo. E da una semplice storia per bambini nel Giorno dei Morti si è rivelato essere un film originale e accattivante che ha entusiasmato gli adulti.

Ci sono cinque lezioni che Coco ci ha lasciato!

 

1. Rispetta la passione altrui:

Il motore di ogni buon sogno è sempre la passione. La passione è ciò che ci muove e, soprattutto, ciò che ci rende felici. Lo scintillio negli occhi di chi è appassionato di quello che fa è inconfondibile! Ecco perché dobbiamo rispettare le passioni dei nostri cari e capire che non devono essere uguali alle nostre. Nel caso di Miguel, tutta la sua famiglia era tradizionalmente di calzolai, ma non vedrai Miguel sorridere allo stesso modo per tutto il film come quando suona la chitarra.

 

“Quando la vita mi colpisce, suono la mia chitarra..” – Coco Movie

 

 2. I nostri valori sono quelli che ci guideranno:

Il fine non giustifica i mezzi! E il modo migliore per garantire che stiamo facendo bene nel realizzare i nostri sogni è quello di seguire i nostri valori. Ci guideranno sempre sulla strada giusta. Non c’è bussola migliore sulla via della vita!

 

“Il resto del mondo obbedisce alle regole, ma io obbedisco al mio cuore.” – Coco Movie

 

 3. Saper cambiare significa crescere

Il film parla di pregiudizi fermamente stabiliti da diversi personaggi familiari. Tuttavia, tutti possiamo cambiare e questo è ciò che ci rende grandi. Questo è ciò che ci fa crescere indipendentemente dall’età. Quante volte ci sorprendiamo imparando dallo sguardo non filtrato e imparziale dei più giovani?

 

“Non sottovalutare mai il potere della musica.” – Coco Movie

 

4. Siamo ancora connessi dopo la morte

Coco parla anche dell’eredità familiare ed è che la cosa più importante che dovrebbe essere ereditata tra i parenti nel corso degli anni è il sostegno. Ma non uno qualsiasi, ma quello che solo la famiglia può darti: supporto incondizionato, non importa quanto siano folli i tuoi sogni! E se cadi, saranno lì ad aiutarti ad alzarti. Perché la famiglia è la cosa più importante, e in Messico sanno molto sull’importanza dell’unità famigliare! 😉

 

“Non dimenticare mai quanto la tua famiglia ti ama.” – Coco Movie

 

5. Non dimenticare mai quanto la tua famiglia ti ama

Il film parla della morte con un approccio colorato e con tocchi di umorismo adatti anche ai bambini. Ci insegna che i morti e i vivi sono ancora collegati grazie ai ricordi che conserviamo di loro. È ciò che non li fa scomparire con il passare del tempo e rimanere per sempre nei nostri cuori. Vedendolo, è impossibile non interrogarsi sui propri antenati!

 

“Ricordati di me. Ti porto nel mio cuore e mi avrai vicino.” – Coco Movie

 

 

In una giornata come oggi, non c’è niente di meglio che seguire le orme dei messicani e ricordare i tuoi cari con un sorriso. Perché quello che ricordi vive per sempre nel tuo cuore!

 


Vuoi inviare denaro in Messico? Simula il tuo trasferimento di denaro in Messico e scopri le nostre tariffe convenienti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati