La scienza ha bisogno delle donne!

Tabella dei contenuti

Mentre le donne sono ancora una minoranza tra i ricercatori, la Giornata internazionale delle Donne e delle Ragazze nella Scienza è l’occasione giusta per ricordare l’importanza della parità dei sessi in questo campo! Oggi più che mai, è necessario incoraggiare le ragazze e le donne a intraprendere una carriera scientifica. La scienza ha bisogno di loro, noi tutti ne abbiamo bisogno! Scopri perché le donne sono essenziali per il progresso scientifico!

 

Le donne portano a prospettive diverse

La diversità arricchisce all’interno di qualsiasi gruppo! In un gruppo di ricerca, essa permette di esaminare vari punti di vista e quindi di prendere in considerazione alcuni aspetti che talvolta vengono dimenticati. Le donne sanno come funzionano i loro corpi e le loro menti quindi, possono applicare queste conoscenze alla ricerca scientifica. In questo modo, promuovono la creatività e assicurano che la scienza soddisfi i bisogni di ciascuno di noi!

 

La parità rende la ricerca scientifica più accurata

 Certamente! Un gruppo di ricerca è sempre più preciso ed efficace quando vengono rappresentate diverse opinioni. Nella storia, la mancanza della parità di genere a volte ha portato a dei fallimenti. Questo è stato il caso degli airbag. E’ stato testato su manichini con corporatura maschile alti 1,75 metri con peso di oltre 70 chili. L’airbag, in alcuni casi, è risultato essere inefficace o addirittura pericoloso in quanto non sono stati adattati e testati sulla morfologia femminile. In medicina inoltre, è importante prendere in considerazione il sesso in quanto uomini e donne non sempre hanno gli stessi sintomi per una malattia, perciò non reagirà allo stesso modo per alcuni tipi di farmaci. Ecco perché avere più donne nella scienza renderà la ricerca scientifica più accurata e benefica per tutti!

 

 

Parity in science makes research more accurate - Moneytrans blog

 

 

Esempi modello da seguire per contrastare gli stereotipi

Molti stereotipi della scienza scoraggiano le ragazze e le donne dall’intraprendere una carriera scientifica anche se sono portate a fare questo! Questo è noto come la “minaccia dello stereotipo”, in altre parole, è come se pregiudizi possano direttamente influenzare le prestazioni di qualcuno. A furia di sentire che non si avrà mai successo, alla fine si finisce per crederci. Adesso è ora di cambiare! No, le donne non hanno meno talento per la scienza degli uomini! Sì, le donne sono altrettanto coinvolte nella loro carriera! Sì, le donne si impegnano per portare avanti la scienza!

La scienza ha bisogno di donne, di modelli esempio per incoraggiare le ragazze a scuola ad amare la scienza, per incoraggiare le studentesse a seguire i loro sogni e le ricercatrici a non arrendersi! Diversi studi hanno dimostrato che le professoresse di scienze hanno ispirato le studentesse a rendere di più e a continuare a studiare nel campo scientifico. Quindi non aver paura di provarci!

 

Iniziative brillanti

Ci sono varie iniziative brillanti che vengono realizzate per promuovere la parità di genere nella scienza. Una di queste è il premio “Donne per la scienza” promosso da l’Oréal-Unesco. L’obiettivo? E’ quello di premiare e dare visibilità alle ricercatrici che hanno contribuito al progresso scientifico. Dal 2000, ogni anno cinque scienziate vengono premiate, una per ogni continente. Tra le ex vincitrici ci sono Ada Yonath che ha ricevuto il premio Nobel per la chimica nel 2008 e Elizabeth Blackburn che ha vinto il premio Nobel per la medicina nel 2009.

Degna di mezione è anche Alexandra Olaya-Castro, le cui umili condizioni economiche non le hanno impedito di vincere una delle più prestigiose borse di studio dell’Università di Oxford, che l’hanno portata ad eccellere nel mondo scientifico, diventando la prima donna latino americana a vincere la Medaglia Maxwell.

Una brillante iniziativa per evidenziare il talento e la motivazione delle donne nel mondo della scienza, e per farti venire voglia di fare il primo passo se anche tu sei un amante della scienza!

 

 

L’Oréal-Unesco Prize for Women in Science Awards Ceremony - Moneytrans blog


 

In Moneytrans l’emancipazione femminile è uno dei nostri valori fondamentali! Sosteniamo quindi tutte le iniziative che vanno in quella direzione e ci impegniamo a raggiungere l’uguaglianza di genere. Desiderate saperne di più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Posts not found